Confessioni di un consulente IT

L’allegro circo del Finance Department

Posted in Admin, Finance, G.C., Persone, Storie Aziendali by pigreco314 on 25 giugno, 2008

Siamo in chiusura di anno fiscale, siamo sotto pressione per fare in modo che tutto il lavoro svolto venga approvato dai Clienti e conseguentemente fatturato, il conto alla rovescia segna -2 giorni e che ti fanno gli amici del Finance (ovvero la Contabilità)?

Ti bloccano le fatture in allegria per motivi come:

  • “Il Cliente P. non paga le fatture emesse da Aprile e quindi non possiamo emetterne altre”: ma cosa diavolo aspettate ad avvisarci, imbecilli? Avremmo potuto bloccare il progetto settimane fa, dirottare risorse su attività fatturabili e mandare un segnale chiaro contro la Morosità Universale
  • “Prima di fatturare le attività svolte presso F. serve l’approvazione del capo Gran Mogol Gran Figl. di Baldr G.C.”: il motivo per cui serva questa approvazione è un mistero visto che sembrava tutto già risolto da tempo
  • “L’ordine da 90mila EUR del Cliente A. che ha acquisito uno dei siti dove è installato il nostro sistema e si è dunque dovuto ricomprare le licenze (come da license agreement) non può essere accettato in quanto di importo superiore alla solvibilità del Cliente che ammonta all’iperbolica cifra di 20mila EUR”: ora, stiamo parlando di una società farmaceutica che capitalizza intorno ai 2 MILIARDI di dollari, ma come diavolo li classificate i rischi di insolvenza dei Clienti laggiù al Finance Circus?

Ovviamente quando chiami alle ore 17.33 per raccomandare di risolvere al più presto l’indomani queste stupide grane amministrative al telefono ti risponde la signora delle pulizie perché tutti hanno già evacuato il palazzo.

Insieme alle Risorse Umane, una delle altre grandi isole felici della nostra organizzazione.

Attenzione però: la Nera Signora sta arrivando…

Annunci

Dinosauri aziendali

Posted in G.C., Persone, Storie Aziendali by pigreco314 on 24 settembre, 2006


Originally uploaded by seaan.

I Dinosauri (dal greco δεινός, terribile e σαῡρος lucertola) sono un gruppo di rettili di varie dimensioni, appartenenti alla sottoclasse degli arcosauri, che dominarono l’ecosistema terrestre per oltre 165 milioni di anni e apparvero tra la fine del Triassico medio e l’inizio del Triassico superiore. Si estinsero completamente circa 65 milioni di anni fa, alla fine del periodo Cretaceo, e ci sono noti solo attraverso resti fossili studiati e scavati dai paleontologi, e più recentemente anche da collezionisti.

Nella nostra organizzazione si verificano catastrofi occasionali che determinano l’addio di qualche manager immancabilmente per “cogliere nuove opportunità” (pursue new opportunities) altrove.
Alcuni sono sempre lì da epoche immemorabili e viene il dubbio che nessuna catastrofe sia abbastanza grossa da spazzarli via.
Come il nostro caro responsabile Finance Italia, G.C.: i manager europei vanno e vengono ma lui sempre lì sta.

Settimana scorsa il nostro kapò ha mandato a tutta la business unit Italia un invito per una sessione sulle policy relative a “Business Ethics and Code of Conduit”, ovviamente con due soli giorni di anticipo, nella certezza che la gente non aspetti altro che i suoi e-mail per organizzarsi la settimana.
Una presentazione avvincente, o forse dovrei dire una lettura avvincente: avete presente il tipo di speaker che non fa altro che leggere quello che c’è scritto sulla presentazione? Bene, moltiplicate il tutto per 43 slides power point e avrete un’impressione accurata della situazione.
Fortunatamente, il nostro G.C. ci ha messo del suo per rendere un po’ più interessante la dotta dissertazione. I seguenti termini sono il suo marchio di fabbrica:

  • Disbuskement (voleva dire Disbursement)
  • Supportazione (aarhg!)
  • Splittamento (poteva fermarsi all’inglesismo “split”, ma ha voluto strafare)
  • Signor Management (un piccolo difetto di pronuncia di Senior Management)
  • Scalare verso l’alto (interessare di una questione un responsabile di livello superiore, dall’inglese “to escalate”)
  • “siccome che…” (no comment)
  • Accordi a Parte (la sua personale traduzione di Side Agreement)

e l’immancabile “prerogativa”, utilizzato circa 427 volte nelle accezioni più strane.

Ma forse una catastrofe è all’orizzonte: si rincorrono voci non confermate che cambieremo sede. Pare che il Nostro sia stato incaricato di occuparsi dell’intera faccenda: valutazione sulla nuova collocazione, stima dei costi, pianificazione, ecc.
Che sia tutta una manovra per abbattere il brontosauro, certi del suo fallimento?