Confessioni di un consulente IT

High-pass filter

Posted in Domande, Filosofia spicciola by pigreco314 on 5 ottobre, 2010

Eventi che hanno un impatto devastante sull’umanità sono spesso caratterizzati da cause che si sviluppano secondo High-pass filterdinamiche a bassissima frequenza: evoluzioni economiche, costumi sociali, stili di vita, modificazioni ambientali, cambiamenti geologici e climatici, ecc.

E l’umanità semplicemente non riesce a scorgere lo sviluppo lento e inesorabile di tali poderosi fenomeni fino a che non si estrinsecano a dinamiche sufficientemente elevate, spesso note col nome di catastrofi: crisi economiche e politiche, tumulti sociali, epidemie, terremoti, rivoluzioni.

O fino a quando qualche studioso riavvolge la pellicola e proietta per noi il film a velocità  tali da farci scorgere l’ovvietà di quanto sarebbe poi accaduto.

Se solo si potesse spingere l’inizio della dannata banda passante un po’ più a sinistra nel grafico…

O si prestasse più ascolto ai poeti, ai visionari, ai pazzi e si guardasse alla Luna che essi indicano più che al loro dito.

Allucinazioni

Posted in Domande by pigreco314 on 3 giugno, 2009

Guardo un tizio che parla con un amico a qualche metro da me.

Il rumore del traffico mi consente di percepire solo frammenti di conversazione.

Mi fisso sul viso della persona che sta parlando in questo momento.

A poco a poco quel viso diventa un accostamento di occhi, naso, bocca, zigomi, fronte: un insieme di parti che incidentalmente si trovano in prossimità l’una dell’altra.

E il viso come tutt’uno scompare, il riduzionismo ha la meglio sull’olismo.

Rabbrividisco immaginando che probabilmente un alieno ci percepirebbe così.

Un po’ come vedere i segni che compongono una parola scritta nella propria lingua o udirne la pronuncia ma bloccare l’emergere automatico e inesorabile del suo significato all’interno della mente.

Sarà grave?

E in che categoria lo colloco questo post?

Che nervi questa attesa…

Dilemma

Posted in Domande by pigreco314 on 5 novembre, 2006


Not waving…
Originally uploaded by Jon Appleyard.

Cosa preferireste: che lo skipper della barca nel pieno della tempesta vi dica che non c’è più niente da fare ed è meglio buttarsi in mare aspettando i soccorsi dopo aver lanciato l’ultimo SOS o che vi inciti a non mollare, a combattere contro l’impossibile infondendovi la speranza, anzi la certezza che si riesca a riportare il vascello in un porto sicuro?