Confessioni di un consulente IT

Citazione

Posted in Zeitgeist by pigreco314 on 23 aprile, 2009

Sto leggendo “Il Mondo è Piatto” di Thomas Friedman.

A pagina 283 della mia edizione c’è una frase che mi ha molto colpito. L’autore immagina di rivolgersi così alle sue figlie:

Ragazze, quando ero piccolo i miei genitori mi dicevano: “Tom, finisci quello che hai nel piatto; in Cina e in India la gente muore di fame”. A voi io dico: “Ragazze, finite i vostri compiti, perché in Cina e in India la gente è affamata dei vostri posti di lavoro”.

E in un mondo piatto possono benissimo accaparrarseli, perché lì non esiste più una cosa chiamata “lavoro americano”. Esiste semplicemente il lavoro, e nella stragrande maggioranza dei casi lo conquisterà chi è più bravo, più intelligente, più produttivo o più economico, in qualsiasi angolo del pianeta si trovi.

Non sono sicuro che la Gelmini (così come coloro che l’hanno preceduta) si renda ben conto di questa realtà.

Annunci

Rispondi qui

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: